Raccolta fondi per Sesterzio: a Parco da Vinci il 3 febbraio

Prosegue la mobilitazione della Pro Loco di Fiumicino per la raccolta fondi mirata ad acquistare il raro Sesterzio di Traiano. Il crowfunding ha già raggiunto la metà dell’obiettivo prefissato, ovvero 20mila euro. Ormai da un paio di mesi a questa parte, cittadini, imprenditori e associazioni partecipano a questa scommessa lanciata dal Comune in collaborazione con la Pro Loco di Fiumicino con l’obiettivo di riportare a “casa” una preziosa moneta, emessa 19 secoli fa, per commemorare il grandioso porto che l’imperatore Traiano fece realizzare nel territorio dell’odierna Fiumicino. Il grande bacino esagonale, ancora perfettamente conservato e meta di numerosi turisti e visitatori, figura su uno dei lati della moneta in questione che pertanto assume un particolare valore simbolico per la Città. Dopo che la casa d’aste di Ginevra, che custodisce il sesterzio, ha concesso il diritto di prelazione, la Pro Loco di Fiumicino si è fatta carico di una campagna di raccolta fondi per acquistarla. “Il Parco Commerciale Da Vinci – è reso noto – è orgoglioso di partecipare alla raccolta fondi per riportare a Fiumicino l’importante reperto archeologico raffigurante il Porto esagonale di Traiano. Il sesterzio coniato nel 113 d.c. è l’unica testimonianza topografica e iconografica di 1900 anni fa della città di Fiumicino. I volontari della Pro Loco di Fiumicino vi aspettano al Parco Da Vinci, sabato 3 febbraio, dalle ore 10! Tutti insieme per restituire alla città di Fiumicino le proprie radici!”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli