Ponte della Scafa, lavori per barriera caduta, Anas ha messo semaforo

Sul Ponte della Scafa sono iniziati i lavori da parte di Anas per rimuovere la barriera crollata ieri pomeriggio. Le raffiche di vento avevano provocato il cedimento della ringhiera sulla carreggiata interna, causando lunghe  code, lunghe anche più di un’ora in entrambi i sensi di marcia. Sul posto erano intervenute pattuglie della Polizia locale di Fiumicino, la Polizia di Roma Capitale e una squadra dei Lavori Pubblici.

Anas ha comunicato al Comune di aver messo il semaforo sul Ponte della Scafa per regolare il senso unico alternato ed evitare di creare disagi per la circolazione lunedì quando riapriranno le scuole e gli uffici.

Altri disagi ieri per il forte vento anche sulla via Aurelia, all’altezza di Torrimpietra, un ramo di un albero è caduto sulla strada. La Protezione civile di Fiumicino ha provveduto a rimuoverlo immediatamente per permettere lo scorrimento del traffico. Intervento della Protezione civile anche a Parco Leonardo, insieme ai Vigili del Fuoco, per domare un incendio che si era propagato a causa del vento in un canneto su un terreno privato dal lato del Tevere.

In tre zone del Comune inoltre le raffiche hanno divelto tre cartelloni. L’allerta meteo, a causa dei venti forti o di burrasca nord-orientali, con raffiche fino a burrasca forte e possibili mareggiate sulle coste, è prolungata per tutta la giornata di oggi, domenica 24 febbraio.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli