Pizzo del Prete, Costa: “M5S a corrente alternata”

“Siamo tutti in lotta per evitare che il Campidoglio metta sull’uscio di casa di Fiumicino una mega discarica, ma non ho sentito forte la voce dei consiglieri dei 5 Stelle contro la sindaca Raggi, e me ne dispiaccio. Il loro attivismo sotto il profilo ambientale, declinato anche nel programma elettorale delle scorse elezioni, quando definivano ecomostro l’impianto biogas di Maccarese, si è fermato alle porte di Roma.

Con quel programma elettorale siedono ora in Consiglio comunale e dovrebbero essere i primi a parlare contro l’idea della sindaca Raggi e di Città Metropolitana di inserire Pizzo del Prete nelle zone bianche. Mi sfuggirà qualcosa, ma non ho sentito pubbliche prese di posizione né ho visto comunicati stampa contro questa scellerata idea sui rifiuti partorita da un Ente governato dai 5 Stelle. Tanto meno l’ho sentita nella Commissione congiunta Urbanistica e Ambiente convocata in Comune. Due pesi e due misure che non fanno bene al territorio”.

Stefano Costa, capogruppo Lega Fiumicino

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli