Old rugby Fiumicino, inizio esaltante al torneo “Torci”

Vecchie Spugne

L’esordio delle Vecchie Spugne- Old rugby Fiumicino al Torneo “Torci” sul mitico campo del Tre Fontane non poteva essere più esaltante.  Cinque mete a una con la LegioX, una vittoria che entrerà negli annali della squadra del litorale Romano.  Partiti timidamente per il rispetto dovuto ad una squadra che conta diversi ex giocatori e che lo scorso anno è salita sul podio del torneo, i “vecchi” atleti della Old rugby Fiumicino, guidati dal coach Venturi, hanno poi tirato fuori i denti. Come quelle squadre che non hanno nulla da perdere hanno iniziato a prendere le misure al più quotato avversario piazzando una solida e attenta difesa guidata da Capitan Trimboli, alla sua prima uscita ufficiale, nel ruolo di tallonatore, per poi iniziare a piazzare le loro mete. Suona la carica Fabio Cimmino, potente  e veloce ala, che dopo due veloci aperture trova lo spazio per infilare altrettante volte la difesa della Legio X e segnare le prime due mete. Altre due mete sono appannaggio del Tre quarti Sergio Riccardi, che con una fenomenale prova di potenza risulta impossibile da fermare per la difesa avversaria. Chiude il conto Massimo Zinna, estremo, che con un’accelerazione davvero fuori dal comune segna l’ultima meta spiegando a tutti i presenti il motivo per cui è soprannominato “Lepro”. Allo scadere la Legio X trova lo spazio per segnare. Ottima prestazione quella delle Vecchie Spugne che lascia presagire un buon futuro.  La gioia, che nel rugby non si manifesta tanto in campo, dove si evitano esultanze esagerate per non offendere l’avversario, si è invece manifestata al Ristorante “La Casetta” di Fiumicino, dove i nostri hanno fatto onore alla tradizione del Terzo Tempo . Già sono però con la mente al prossimo appuntamento, il 16 Dicembre, quando proprio sul campo di casa, quello della Rugby Fiumicino, in Via Taurisano 84, le Vecchie Spugne, per la ricorrenza del loro primo lustro di attività, ospiteranno il “Primo memorial Stefano Latini”, triangolare che vedrà confrontarsi le Vecchie Spugne con gli amici dei Cremisi e dei Latini, la partita con questi ultimi avrà validità anche come giornata del “Torci”. La giornata verterà sullo sport e sulla solidarietà, essendo incentrata sull’aiuto al “Insitut Stefano Latini I.S.L. Muhongozi”, che propone con impegno dei progetti di scolarizzazione e istruzione in Congo. Sarà quindi una giornata di forti e sani valori, in cui i fondi raccolti saranno d’aiuto a migliorare le condizioni di bambini che non hanno le possibilità dei nostri.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli