Natura, ma noi che razza di animali siamo?

Qualche settimana fa abbiamo pubblicato una bella foto di un canale di bonifica con le sponde fiorite deturpata però da un sacchetto di rifiuti gettato nel mezzo, ennesimo esempio di come l’inciviltà non abbia rispetto di nulla. Qualcosa di simile è successo a un nostro lettore che ieri ci ha inviato due foto con un testo di accompagnamento.
“Questa mattina (ieri per chi legge, ndr), essendo arrivato prima del previsto a un appuntamento, ho deciso di fare due passi su via Falzarego nonostante la giornata fredda ma con un bel sole. Mentre stavo arrivando all’incrocio con via Col del Rosso ho notato la presenza di una coppia di uccelli selvatici (forse germani reali?) nell’acqua del canale di scolo a fianco della strada. Che bella scena, mi sono detto, ma ho fatto giusto in tempo a fermarmi e tirare fuori dalla tasca il cellulare per scattare una foto che la coppia è volata via lasciandomi solo la possibilità di immortalare la loro partenza. Piacevolmente sorpreso e incoraggiato dall’incontro ravvicinato ho deciso di proseguire su Col del Rosso e in effetti la breve passeggiata mi ha regalato una seconda scoperta, questa volta però tutt’altro che piacevole: un mucchio di rifiuti di ogni tipo, tra cui perfino lo scheletro di un motorino. Che schifo, mi sono detto questa volta, ma credo che ogni commento sia inutile così come non voglio buttarla in politica perché la responsabilità di questi atti a mio parere è solo di chi li compie. Mi chiedo pero, ma noi che razza di animali siamo?”.

rifiuti-col-rosso-e1521886627771

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli