Galluzzo: “Un premio alla legalità per Fiumicino”

Il Comune di Fiumicino è stato premiato presso la prestigiosa Sala Koch di Palazzo Madama, sede del Senato della Repubblica, durante la seconda edizione del Premio “100 Mete d’Italia”. A ricevere il Premio Glicine, rivolto alle mete d’Italia distintesi tra le altre cose nella promozione della legalità, Arcangela Galluzzo, delegata del sindaco proprio su questo tema.

“Sono molto felice – spiega Galluzzo – di aver ricevuto questo riconoscimento, in particolare per aver organizzato la “Notte bianca della legalità”, un’intera giornata che si è svolta  lo scorso 29 settembre nella Casa della Partecipazione di Maccarese con tantissimi ospiti e diversi incontri sul tema della legalità e della lotta alle mafie e alla corruzione. È la testimonianza che quanto stiamo facendo nel campo della promozione della legalità va nella direzione giusta. Continuerò a impegnarmi su questo tema, con l’obiettivo di coinvolgere sempre di più i nostri giovani”.

Congratulazione alla Galluzzo sono arrivate anche dal sindaco Esterino Montino. “Desidero porgere le mie congratulazioni alla delegata alla Legalità, Arcangela Galluzzo, per il riconoscimento ottenuto in Senato durante la seconda edizione del Premio ‘100 Mete d’Italia’” -dichiara il sindaco – In particolare, e sono molto felice di questo, è stato reso il giusto merito alla Notte della Legalità, un evento di grande rilievo che Galluzzo ha organizzato a fine settembre presso la Casa della Partecipazione di Maccarese, con la partecipazione delle scuole, di ospiti nazionali e internazionali, spettacoli, letture e riflessioni sulla lotta alla mafia e sulla legalità. Sono temi centrali per l’Amministrazione che presiedo e che mi hanno convinto a chiedere ad Arcangela Galluzzo di occuparsene nel nostro Comune. Proseguiremo, grazie all’aiuto della mia delegata, con molte altre iniziative a riguardo”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli