Fiumicino, il programma di Fratelli d’Italia per il Comune

Dai consiglieri comunali di Fratelli d’Italia Federica Poggio e Giuseppe Picciano riceviamo e pubblichiamo.
“Sono anni che chiediamo al sindaco Montino di concentrarsi sulle priorità piuttosto che su progetti affascinanti ma difficilmente realizzabili. Il tempo purtroppo è stato galantuomo: tante bellissime idee, pochissimi fatti concreti. I nodi sono ancora tutti sul tavolo, irrisolti. Il lavoro latita, le aziende fanno fatica, le giovani coppie non riescono a progettare dall’oggi al domani, gli asili sono stracolmi, le liste d’attesa chilometriche, le scuole superiori mal collegate. Pochi al termine del percorso di studi si iscrivono all’università. Questi sono i problemi che devono essere presi di petto.
Il programma di Fratelli d’Italia in consiglio comunale è semplice: nessun’opera faraonica ma proposte concrete per aiutare i cittadini a superare le difficoltà quotidiane. Il primo provvedimento, una volta al Governo della Città, sarà la totale detassazione per le aziende giovani. Non vogliamo un Comune assistenzialista ma dare ai nostri ragazzi l’opportunità di scommettere sulle proprie competenze. E i primi a crederci dobbiamo essere proprio noi. I fondi arriveranno grazie a una ferrea lotta agli sprechi e a una serie di accordi con istituti di credito. Il Comune di Fiumicino sarà garante di questo ‘patto’.
Il secondo provvedimento sarà l’introduzione dei cosiddetti ‘bonus università’ con i quali incentivare i nostri ragazzi a intraprendere un percorso formativo che possa garantire poi alla nostra amministrazione un ritorno di competenze sul territorio. Misure queste, insieme a quelle che saranno presentate nei prossimi giorni, che siamo sicuri garantiranno finalmente a Fiumicino quel salto di qualità in termini pratici e non teorici”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli