Farò l’Albero, al Vecchio Faro il 16 dicembre

Al via la seconda iniziativa organizzata dal comitato cittadino apartitico “Riaccendiamo il Faro”. Appuntamento per domenica 16 dicembre 2018, dalle 10.00 alle 12.00, nel piazzale adiacente al Vecchio Faro dove chiunque potrà contribuire alla decorazione dell’eccezionale Albero ecologico di Natale. L’albero, di circa 3 metri e composto interamente da legni restituiti dal mare, è stato costruito e posizionato al centro del piazzale da alcuni volontari del comitato. Ai partecipanti verrà chiesto di portare una decorazione originale a scelta totalmente ecologica come pigne, foglie, conchiglie e qualunque altro materiale che rispetti l’ambiente.

Non solo decorazioni, ma anche sport, cultura e solidarietà.

Sarà infatti possibile cogliere l’opportunità di regalarsi un libro grazie all’attività di book-crossing organizzata all’interno dell’evento stesso, dove basterà portare uno o più libri usati per dar via auno scambio reciproco di cultura. Presente anche una raccolta di regali a sostegno della Comunità di Sant’Egidio, in previsione del consueto pranzo di Natale a Fiumicino il 25 dicembre, che quest’anno si svolgerà presso il locale Salsedine a via della Scafa, 143. Nel corso dell’evento di domenica 16 dicembre, i volontari del comitato “Riaccendiamo il Faro” raccoglieranno vestiti nuovi e oggetti di uso comune destinati ai più bisognosi che, come ogni anno, prenderanno parte al pranzo solidale.

E per gli appassionati di sport, durante la mattinata sarà possibile partecipare ad alcuni tornei amatoriali di basket organizzati dai volontari del comitato.

“Obiettivo di Farò l’Albero – commentano i portavoce del Comitato Riaccendiamo il Faro – è come sempre creare unione, portare cultura, sport e sensibilizzazione senza dimenticare il nostro scopo principale. Riaccendere una speranza dunque, per quello che riteniamo sia l’emblema della nostra città: il Vecchio Faro”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli