Dune di Passoscuro, in azione i ladri di pali

“Qualcuno si sta rifacendo una recinzione o staccionata nuova alle spese dei cittadini di Passoscuro”. È quanto dice sulla sua pagina Facebook Passoscuro R-esiste.

Ormai i pali sottratti alla recinzione delle dune saranno una ventina. Alla fine di via Stintino, dove quasi due mesi fa i ladri avevano tolto un palo sì un palo no, ora manca addirittura una fila continua di pali talmente lunga che la rete è collassata (nella foto).

La reazione

“Il danno – dicono i membri di  Passoscuro R-esiste ai ladri − non lo state facendo al Comune di Fiumicino, che si è limitato a far tirare su una rete e a far costruire due passerelle di legno, ma a tutti quelli che da giugno 2017 sono intervenuti per dare un senso alla cosa con interventi di riparazione, di consolidamento, di pulizia, di informazione e di valorizzazione. Quindi il danno lo state facendo alle associazioni, ai comitati, ai cittadini, tutti volontari, che non hanno ricevuto nulla per il lavoro fatto, anzi hanno sborsato di tasca loro. Ma soprattutto che vi caschino le mani, al pensiero dell’impegno e della passione dei bambini e dei ragazzi della scuola di Passoscuro, perché questo posto è loro prima che di tutti gli altri”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli