Disabili, ripartiti i corsi

A Fiumicino nella piscina comunale di via Rodano, angolo via del Faro, i ragazzi con disabilità potranno partecipare ad progetto sportivo a partire da ottobre fino a maggio. “Anche se purtroppo quest’anno per quelli in carrozzina non era stato possibile frequentare il corso perché il seggiolino che serve per l’immissione in acqua non è stato ritenuto idoneo dalla Asl per motivi di sicurezza – spiegano il presidente Mauro Stasi e la vicepresidente Donatella Calisti dell’associazione “Insieme con i disabili onlus” (nella foto), intervenuti per vedere i loro ragazzi riprendere finalmente l’attività – Dopo aver avuto un colloquio con il Sindaco Mario Canapini, mettendolo al corrente del problema, eravamo certi della sua sensibilità verso le problematiche che ci appartengono. Infatti ha incaricato il Dott. Alessio Nardini, dirigente dell’area Attività Formative e Culturali di adoperarsi affinchè il problema si risolvesse, acquistando il nuovo seggiolino. È trascorso un po’ di tempo prima di averlo a disposizione, visto che l’attrezzo idoneo è stato fabbricato in Germania, ma alla fine ce l’abbiamo fatta. I primi di maggio, infatti, siamo stati contattati dal responsabile della piscina, Flavio Giustolisi, informandoci che il corso sarebbe potuto riprendere”. Adesso i ragazzi potranno recuperare tutte le lezioni che sono stati costretti a perdere, e l’associazione “Insieme con i disabili onlus” ringrazia tutte le persone che hanno reso possibile la nascita e la ripresa di questo progetto.  “Come Onlus cerchiamo tutte le strade per raccogliere fondi e risorse, pubbliche e private, tramite l’organizzazione di eventi , tramite bandi a tutti i livelli istituzionali (dal Comune alla Comunità Europea) e tramite il 5 per mille , che tutti i privati cittadini possono donare”, dicono Mauro Stasi e Donatella Calisti. Per info, cel. 377.14.52.197 –mail, icid.onlus@gmail.com – web, www.insiemeconidisabili.it. Inoltre dispone di una pagina Facebook.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli