Consiglio, da oggi pagamenti più veloci a fornitori Comune

“Da oggi i pagamenti dei debiti che l’amministrazione ha con i fornitori esterni saranno più rapidi”. Lo ha dichiarato l’assessora al Bilancio Marzia Mancino durante la seduta del Consiglio Comunale in corso in questo momento.

“La legge di bilancio 2019 – ha spiegato l’assessore – prevede infatti la possibilità per i comuni che hanno debiti residui da pagare un sistema agevolato di ricorso all’anticipazione di liquidità. In sostanza, gli enti locali potranno chiedere i fondi alla Cassa Depositi e Prestiti ad un tasso inferiore all’1%”.

Una volta ottenuta la liquidità l’ente avrà 15 giorni di tempo per evadere le fatture residue del 2018. Ma a quel punto è evidente che, per un effetto a catena, si velocizzeranno anche i pagamenti dei servizi o delle forniture acquistate successivamente a quella data.

È un’agevolazione a vantaggio di tutti; dei fornitori che aspettano di essere pagati che adesso avranno una data certa e degli enti perché quelli che non scelgono di ricorrere a questa agevolazione, saranno sanzionati”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli