Calicchio e Cutolo incontrano nuovo direttore Ater

L’Assessore Paolo Calicchio, insieme al vicepresidente del Consiglio comunale Claudio Cutolo, ha incontrato oggi  il nuovo direttore generale dell’Ater della Provincia di Roma Luigi Bussi, responsabile della gestione tecnica, amministrativa e finanziaria dell’azienda.

“Nel corso dell’incontro con il direttore generale sono state ribadite alcune delle più importanti situazioni di degrado e vetustà in cui versano molte abitazioni di proprietà dell’ente – spiega Calicchio – Abbiamo discusso degli interventi più urgenti da fare, delle possibili ristrutturazioni da eseguire, dei casi di abusivismo e di occupazione, della necessità impellente di riparare le fogne e di intervenire sui cornicioni a rischio crollo. Tra Amministrazione ed Azienda vi è da sempre stata la più proficua collaborazione nell’interesse dei numerosi abitanti degli appartamenti presenti sul nostro territorio – continua l’assessore -. E in questo incontro abbiamo ribadito la piena e comune volontà nell’operare nell’interesse esclusivo degli inquilini, tentando di porre rimedio a questioni annose e situazioni  che richiedono una soluzione urgente”.

“Al fine di far emergere le numerose difficoltà e problematiche con le quali gli abitanti delle case Ater di Fiumicino quotidianamente sono costretti a vivere – aggiunge il consigliere Cutolo -, ho recentemente promosso una raccolta firme da consegnare in primis all’Assessore Calicchio, che ringrazio per la collaborazione e per l’incontro di questa mattina con il Direttore Bussi”.

“La piena disponibilità ed operosità di Ater, purtroppo, si trova a cozzare con lo stato negativo finanziario dell’Azienda, sia per quanto riguarda le questioni più urgenti di problematiche strutturali, sia per l’eventuale vendita di appartamenti e canoni concordati – conclude Cutolo -. Insieme con l’Assessore organizzeremo a breve un incontro con la Regione Lazio, nel quale saranno espresse tutte le esigenze per dare una urgente e concreta risposta agli inquilini”.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli