Bando Scuola, Onorati: preselezione per chi?

“In questi giorni prefestivi arrivano notizie del famoso bando per le insegnanti che il Comune ha tanto caldeggiato contro il parere dei sindacati e a svantaggio delle lavoratrici precarie del territorio – dichiara Giovanna Onorati, consigliere comunale – Ormai la situazione sta sfuggendo di mano al Comune e sta scadendo quasi nel ridicolo: leggendo infatti le carte trasmesse sulle graduatorie del concorso si può notare come siano state convocate solo alcune persone in preselezione, in un tempo ridotto di dieci giorni, mentre la norma prescrive che la selezione debba compiersi in un arco temporale di 30 giorni e possano partecipare alla prova tutti coloro che hanno presentato domanda e solo successivamente avvenga la selezione in base a titoli e meriti. Su questo punto è necessario fare chiarezza e sicuramente farò una interrogazione urgente al sindaco che spero ci risponda al prossimo Consiglio Comunale. Vogliamo e meritiamo chiarezza. questa amministrazione non può eludere i regolamenti, né passare sopra alle persone calpestando i diritti e la professionalità di chi per 23 anni si è messa al servizio dei cittadini e dei nostri ragazzi”.

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli