Anziano si perde in aeroporto, ritrovato dai Carabinieri

Lieto fine per una famiglia dell’Honduras. Un uomo di 71 anni, che si è smarrito ieri sera lunedì 5 novembre all’aeroporto di Fiumicino dopo l’arrivo con la figlia, è stato ritrovato dai Carabinieri. Atterrati dopo le 21 con un volo da Istanbul e dopo aver prelevato i bagagli ai nastri di riconsegna del Terminal 3, all’uscita padre e figlia si sono diretti al piano superiore dove avevano appuntamento con un’accompagnatrice. Qui, però, l’anziano si è improvvisamente allontanato e ha fatto perdere le proprie tracce. La figlia, allarmata, dopo aver girato in alcune aree dello scalo, non riuscendo più a ritrovarlo, ha contattato intorno alle 22 una pattuglia dei carabinieri della Compagnia Aeroporti di Roma chiedendo aiuto. Ha raccontato ai militari dell’allontanamento del padre. L’uomo è stato ritrovato poco dopo le 23, un po’ disorientato, presso la stazione ferroviaria del Leonardo da Vinci, e prima che potesse allontanarsi a bordo di un treno. Qui, l’abbraccio con la figlia e una foto ricordo, di gruppo, con i carabinieri che sono riusciti a ritrovare l’anziano.

More:

Iscriviti alla Newsletter

Archivio Articoli